Seguici

Storia della Zastava armi

Storia della Zastava armi

Storia della Zastava armi

Il 27 ottobre 1853 i primi cannoni furono forgiati in Kragujevac, ed è questa la data che rappresenta la data di fondazione della “Zastava Oruzje” e l’inizio dell’industrializzazione in Serbia.
Nel 1871 dopo anni di progettazione e sviluppo, fu realizzato un nuovo modello della carabina derivata dal Mauser 1871.

Nel 1889 alla Grande Fiera mondiale di Parigi la fonderia Zastava ha vinto diversi premi.
Tra il 1924 e ul 1925 il Ministro dell’interno firmò un contratto con la FN Hersatl in Belgio per produrre sotto licenza la serie di bolt-action M24 nel calibro 7,62 x57 Mauser.

Prima della seconda guerra mondiale, la fabbrica era un vero gigante industriale, con quasi dodicimila impiegati e diecimila macchine.

La fabbrica continuò la produzione di armi d'artiglieria e cannoni antiaerei. Insieme al programma militare, la fabbrica ha sviluppato armi da caccia e sportive. Anni d’ esperienza nello sviluppo di prodotti, tecnologie e capacità hanno creato prodotti interessanti per il mercato mondiale.

Oggi, Zastava Arms esporta armi da caccia e sportive in oltre trenta paesi nel mondo.
Applicando il Quality Management System (SGQ), Zastava Arms si impegna costantemente a migliorare la qualità dei prodotti e di tutti i processi..
Con un lavoro sistematico, competente e creativo, basato sulla tradizione di 165 anni, Zastava Arms tende a mantenere la fiducia degli clienti.